TMT Tanks & Trailers ad Ecomondo 2017 – 21° edizione

ECOMONDO  è la fiera leader  della green e circular economy nell’area euro-mediterranea;  un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

Nel settore della green e circular economy l’Italia è ai primi posti in Europa, in particolare nell’efficienza energetica, nel riciclo dei rifiuti e nella produttività delle risorse.

Per questo motivo, Ecomondo si posiziona nel panorama internazionale come appuntamento di riferimento per incontrare tutte le aziende leader di mercato, conoscere i trend, le innovazioni e le nuove tecnologie, confrontarsi con i professionisti del settore.

Efficienza energetica, energia rinnovabili, città sostenibile.

In contemporanea con Ecomondo si svolge Key Energy, la fiera delle “Energies for climate”, soluzioni e applicazioni di efficienza energetica ed energie rinnovabili. Ecomondo, inoltre, propone dal 2009 un modello ideale di Città Sostenibile, all’interno di uno spazio espositivo che mostra modelli di urbanizzazione, soluzioni tecnologiche, progetti, piani di mobilità, che consentono di migliorare la vita dei cittadini e favorire lo sviluppo dei territorio in chiave sostenibile.

Raw materials & circular industry: a Ecomondo la sfida delle materie prime.

L’ importanza dell’approvigionamento e del riciclo delle materie per un’economia sostenibile e circolare: Ecomondo raccoglie la sfida tracciando la strada per lo sviluppo di tecnologie nuove e sostenibili con l’obiettivo di ridurre la dipendenza dell’industria manifatturiera europea dall’approvigionamento estero.

Annunci

TMT Tanks & Trailer a Oil & Non Oil 2017

Si svolgerà a Roma, l’11 e 12 ottobre 2017 la dodicesima edizione di Oil&nonoil-S&TC, l’unica fiera professionale specifica per il settore dei carburanti e dei servizi per gli automobilisti dove si incontrano la domanda e l’offerta di chi investe in “Energia, carburanti e servizi per la mobilità”.

Non solo quindi benzina, gasolio, e i derivati del petrolio in genere, che restano fondamentali nella struttura del mercato dei carburanti, ma anche metano liquido, elettricità, biocarburanti, idrogeno.

Carburanti ed energie conosciuti ma “nuovi” per la mobilità dove si stanno ritagliando un ruolo crescente per il loro minor impatto sull’ambiente e i benefici in termini di risparmio energetico ed economico. Sensibilità sentite a livello globale (eventi come la COP21 di Parigi e COP22 di Marrakech lo testimoniano) che trovano supporto anche nelle politiche e nelle regolamentazioni dell’Unione Europea e delle istituzioni italiane (DAFI e Piano Energetico Nazionale).

Nell’area espositiva di Oil&nonoil 2017 troveranno spazio i prodotti e le soluzioni tecniche che riguardano le attività di erogazione, trasporto e deposito dei carburanti (metano, GNL, idrogeno ed elettrico inclusi): una vasta offerta adatta a soddisfare le esigenze di proprietari di stazioni di servizio, compagnie petrolifere, operatori dell’extrarete e del trasporto carburanti, GDO gestori e fleet manager.

Vetrina per gli espositori per proporsi e occasione per i visitatori di conoscere e acquistare ottimizzando tempo e risorse, Oil&nonoil Roma 2017 offrirà anche l’opportunità di conoscere meglio il mercato e di cogliere spunti e idee utili per la propria attività grazie a un ampio programma di convegni e seminari che punterà i riflettori sull’attualità offrendo letture sempre originali e individuando al contempo le tendenze emergenti.

Truckstar Festival 2017 – TMT è pronta a dar spettacolo

Torna l’appuntamento annuale col Truckstar Festival, la prestigiosa rassegna dedicata al settore dei trasporti organizzata dalla ben nota rivista Truckstar.
Il 29 e 30 luglio, presso lo splendido TT Circuit di Assen (Paesi Bassi) andrà in scena uno dei più entusiasmanti ed adrenalinici spettacoli che il mondo dei trasporti europeo possa offrire.
Oltre 2.200 camion elettrizzeranno i circa 60.000 spettatori previsti con corse, dimostrazioni con stuntman e contest.
Ma il Truckstar Festival non è solo adrenalina. L’atmosfera rilassata e distesa è ideale per famiglie e per chi vuol passare un week end tranquillo, all’insegna del divertimento e della buona compagnia. Il circuito è anche attrezzato di un’area bimbi, un’ampia fiera ed un’area merchandise. La sera, i visitatori potranno svagarsi con musica e stand delle più note marche di automotive.
Il festival si concluderà con il contest del Most Beautiful Truck of Holland, ovvero verrà il più bel camion d’Olanda tra i 24 contendenti di quest’anno.
Prima però, andranno in scena tutti gli altri veicoli del resto d’Europa, ed è proprio qui che T.M.T. salirà in cattedra con il suo nuovo gioiello: il meraviglioso Conchiglia E00 allestito per il gruppo Perrotti in collaborazione con IVECO, impreziosito dalle decorazioni che richiamano l’inconfondibile Cavallino Rampante della Ferrari . Una grande responsabilità per l’azienda marchigiana quella di rappresentare il Made in Italy in una vetrina così importante, ma anche una sfida accettata con entusiasmo e passione, forti della consapevolezza che i nostri standard di qualità e professionalità siano tra i più alti d’Europa.
Insomma, per tutti gli appassionati di camion e trasporti, il Truckstar Festival è un appuntamento imperdibile e, per tutti coloro che vorranno passare a trovarci al nostro stand, noi di T.M.T. faremo il nostro meglio per renderlo indimenticabile!

Buona strada a tutti!

Per acquistare i biglietti, cliccate qui.
Il programma è disponibile a questo indirizzo.
Sito dell’evento: https://truckstar.nl

Transpotec – Salone dei trasporti e della logistica – Verona, 22 – 25 Febbraio 2017

16640785_1316461115077174_4911586463562803710_n

A Verona dal 22 al 25 febbraio 2017, Transpotec propone una visione a 360 gradi sul mondo dell’autotrasporto e della logistica: dai mezzi pesanti e commerciali, agli allestimenti, dai servizi per l’autotrasporto fino all’aftermarket, alla componentistica e alle proposte dell’usato. Non mancheranno appuntamenti e convegni per aggiornare tutte le professionalità del settore, test drive per provare i mezzi sul campo ed eventi e spettacoli dedicati a chi ha fatto del suo lavoro la propria passione.
Noi di Tmt Costruzioni saremo presenti con i nostri prodotti!

Transpotec 2017 > ci trovate al Padiglione 7 – stand A4.1 (interno) e al Padiglione D – stand D3.4 (esterno)

Volete venire a trovarci? Abbiamo dei BIGLIETTI OMAGGIO per te!
Scrivici.

Salone Internazionale dei Veicoli Industriali – IAA Nutzfahrzeuge 22/29 Settembre 2016 – Hannover

 

prove locandine-02.jpg

Appuntamento dal 22 al 29 Settembre 2016 per la 66esima edizione del Salone Internazionale dei Veicoli Industriali – IAA Nutzfahrzeuge (Internationale Automobil Ausstellung) presso il complesso fieristico di Hannover, visitato da più di 244.000 persone durante l’ultima edizione del 2014, alla quale hanno partecipato 2.066 aziende espositrici, il 60% delle quali provenienti da 45 paesi diversi (in particolare da Cina, Turchia e Italia).

Affinché l’Italia continui ad essere tra i Paesi espositori maggiormente rappresentati a questa importante fiera internazionale, vorremmo informarvi sulle possibilità di partecipazione.

Il mondo automobilistico e quello dei veicoli industriali s’incontrano presso la IAA Nutzfahrzeuge (Internationale Automobil Ausstellung), la fiera leader a livello mondiale per la mobilità, i trasporti e la logistica. Caratteristica distintiva della IAA Nutzfahrzeuge è il fatto che rappresenti l’intero spettro della subfornitura e dei produttori di veicoli: dagli autoarticolati, ai camion, agli autobus, ai rimorchi. Seguono le categorie merceologiche rappresentate:

  • Autocarri leggeri e pesanti,
  • Autoarticolati
  • Componentistica e accessori
  • Autobus
  • Mobilità elettrica
  • Veicoli speciali
  • Rimorchi
  • Veicoli dotati di sovrastruttura
  • Servizi logistici
  • Prodotti per il funzionamento, la cura, la manutenzione e la riparazione dei veicoli
  • Modellistica e simulazioni
  • Case editrici e associazioni del settore dei trasporti

Una seconda caratteristica distintiva della IAA è il fatto che rappresenti una vetrina internazionale per presentare le innovazioni nel settore dei veicoli industriali. Nel 2014 vennero presentate 322 anteprime mondiali su una superficie espositiva di 260.000 m².

MISANO WORLD CIRCUIT: GRANDE ATTESA PER IL RADUNO DEI CAMION DECORATI

DSC_0013 - file leggero

Grande fermento al Misano World Circuit in vista della prossima edizione del Weekend del Camionista, la manifestazione di successo alla sua 24esima edizione che si terrà sabato 28 e domenica 29 maggio e che vede anche quest’anno in qualità di media sponsor la rivista Tuttotrasporti.

Attesa soprattutto per il momento clou dell’evento, il Raduno dei Camion Decorati che nell’area paddock del Circuito romagnolo non finirà di stupire i tanti appassionati. Sono pervenute moltissime richieste per l’iscrizione all’evento e i camion selezionati provengono da tutta Italia, oltre che da molte nazioni europee tra cui Germania, Austria, Francia, Repubblica Ceca, Olanda.

Dalla selezione già avvenuta, anche quest’anno le grafiche, gli allestimenti e le tecnologie sono realizzati in modo da stupire il pubblico: una sorta di capolavori viaggianti che rappresentano personaggi famosi, film storici, vip e tanto altro ancora. Immancabile l’area dedicata ai musoni americani, questi veicoli esercitano un fascino irresistibile su chiunque ami il mondo del trasporto. I musoni infiniti di questi giganti, sono uno degli elementi caratteristici delle strade americane.

Oltre a questa parte decisamente più folk e colorata del programma, la manifestazione si sviluppa sostanzialmente su altri due piani: quello sportivo e quello espositivo.

Per quanto riguarda la parte strettamente sportiva, sulla pista di Misano si terrà la seconda e anche unica tappa italiana del FIA European Truck Racing Championship iniziato ad aprile in Austria mentre nell’area espositiva saranno presenti alcune fra le maggiori case produttrici del settore tra cui IVECO, Mercedes, Scania, che presenteranno in anteprima le loro novità.

In relazione al filone espositivo della manifestazione, nel paddock principale, sarà possibile scoprireanteprime, attrazioni, mostre e spettacoli, dall’area dedicata ai modellini radiocomandati, al simulatore di guida oltre ai test drive e tour esterni messi a punto grazie alla collaborazione con Tuttotrasporti.

Da ammirare ci saranno inoltre gli affascinanti mezzi commerciali d’epoca portati da A.S.I. – Automotoclub Storico Italiano.

Tra le novità 2016, la stipula dell’accordo tra la FIA e la Goodyear che diventa con i suoi pneumatici appositamente progettati per questo sport e sviluppati per resistere a condizioni estreme il fornitore ufficiale dei team partecipanti al FIA European Truck Racing Championship e la presenza in paddock delFan Village una nuova interessante area dove si potranno incontrare i piloti e tutti protagonisti del weekend.  Tra gli appuntamenti principali in quest’area del Circuito, la sessione autografi piloti e le interviste post gara.

Da segnare in agenda, sabato sera il mirabolante Party Truck Festival organizzato nel Villaggio dei Decorati da FederalMogul in collaborazione con Radiostudiopiù!

Orari d’apertura al pubblico
Sabato 28 e domenica 29 dalle ore 8.00 alle 19.00

Costo del biglietto d’ingresso
Sabato 28   Euro 12,00 – Domenica 29  Euro 15,00

IL 28 E 29 MAGGIO AL CIRCUITO DI MISANO

LOCANDINA PER MISANO

28 e 29 maggio, le due date da mettere in calendario per un fine settimana all’insegna dell’adrenalina e del divertimento con il Week-End del Camionista, tradizionale evento giunto alla sua 24esima edizione, dedicato a chi quotidianamente percorre le strade alla guida di un camion e all’intera filiera del trasporto.
La manifestazione si sviluppa sostanzialmente su tre piani: quello espositivo, quello sportivo e il grande Raduno dei Camion decorati.

Tra le NOVITA’ del 2016, la presenza in paddock del Fan Village una nuova interessante area dove si potranno incontrare i piloti e tutti protagonisti del weekend.  Il Fan village sarà collocato nel cuore del paddock principale e ha come obiettivo di divertire e informare gli appassionati. Tra gli appuntamenti principali la sessione autografi piloti e le interviste post gara.
Nel paddock principale si potranno poi scoprire moltissime anteprime, attrazioni, mostre e spettacoli, dall’area dedicata ai modellini radiocomandati, al simulatore di guida, oltre ai test drive con Tuttotrasporti.

Da ammirare ci saranno anche gli affascinanti mezzi commerciali d’epoca portati da A.S.I. – Automotoclub Storico Italiano – che si alterneranno con le maggiori case costruttrici presenti, tra cui IVECO, Mercedes, Scania, che presenteranno le loro novità in anteprima.

Immancabile sabato sera il mirabolante Party Truck Festival organizzato nel Villaggio dei Decorati da FederalMogul in collaborazione con Radiostudiopiù!
Durante i due giorni di kermesse, sarà inoltre presente Vulcangas, azienda leader nella distribuzione di combustibili gassosi, che presenterà il nuovo corridoio GNL a uso Truck, corridoio Blu pensato per il traffico pesante che coniuga le sempre maggiori esigenze di economicità e del massimo rispetto per l’ambiente.
Per quanto riguarda la parte più prettamente sportiva, sulla pista di Misano si terrà nel weekend l’unica tappa italiana del FIA European Truck Racing Championship iniziato ad aprile in Austria, per arrivare con la seconda tappa in Romagna.  Quest’anno inoltre è stato stipulato un importante accordo tra la FIA e Goodyear, che diventa fornitore ufficiale dei team partecipanti al FIA European Truck Racing Championship. Si tratta di pneumatici appositamente sviluppati per questo sport e progettati per resistere alle condizioni estreme, che diventano indicatori per la produzione di pneumatici di autocarri standard.
La parte più affascinante della manifestazione è senz’altro rappresentata dal raduno dei camion decorati. Come sempre le grafiche, gli allestimenti e le tecnologie uniche stupiranno il pubblico.  Sono già pervenute adesioni da tutta Italia e da molte nazioni europee tra cui Germania, Austria, Francia, Repubblica Ceca, Olanda. Una parata di capolavori viaggianti che rappresentano personaggi famosi, film storici, vip e tanto altro ancora, vi aspetta all’interno del paddock.

SEMIRIMORCHI PORTACONTAINER TMT

DSC_0020 - file leggero

La ‪#‎TMT‬ realizza anche ‪#‎Semirimorchi‬ ‪#‎PortaContainer‬: possono essere fissi o “allungabili/estendibili” e sono dotati di traverse rinforzate con agganci twist per poter caricare container e casse mobili di svariate misure. I portacontainer estendibili/telescopici sono prevalentemente dei telai con traverse twist , sono molto comodi perchè permettono al telaio di adattarsi al container che si trasporta. Tutti gli “allungabili” si adattano alla cassa tramite un sistema di estrusione dei longheroni che avviene posteriormente e anteriormente frenando il semirimorchio e allungandolo grazie al trattore stradale. Il sistema è generalmente pneumatico con blocchi che vanno a regolare la lunghezza in base alle varie casse/container che si trasportano.

Un Semirimorchio portacontainer è un veicolo privo di motore, destinato ad essere trainato agganciato ad una trattrice stradale e adibito al trasporto di container. La possibilità di essere separato dalla motrice tramite un semplice sistema di sganciamento e riaggancio, ne fa un mezzo versatile e adattabile a diversi mezzi trainanti e ne giustifica la diffusione e il frequente utilizzo, specie nell’ambito dei trasporti intermodali. Tali trasporti prevedono, infatti, un percorso iniziale su strada e il successivo carico del Container su un vagone ferroviario, per essere infine recuperato e trainato a destinazione da un ultimo Trattore stradale. Può essere anche previsto un trasporto via mare ulteriore o alternativo a quello ferroviario, che preveda la parte iniziale e finale del trasporto al traino di un trattore stradale per raggiungere la destinazione definitiva.

Struttura e caratteristiche

La struttura di un semirimorchio portacontainer è costituita da un semplice e robusto telaio con più assi di ruote, l’ultimo dei quali può essere auto-sterzante e quindi in grado di sterzare in maniera automatica seguendo la direzione di marcia impressa dalla motrice all’intero complesso veicolare. In questo caso, a fronte di un aumento di tara, si avranno però una minore usura degli pneumatici ed un più ristretto raggio di svolta. Durante i trasferimenti a vuoto viene utilizzato di frequente il sollevatore per il primo asse, sia al fine di ridurre l’usura degli pneumatici che di ridurre il consumo di carburante, specie quando il veicolo viaggia in condizioni di carico minimo.

Facilità di sganciamento e riaggancio e dotazioni di sicurezza

Nella parte anteriore, il semirimorchio è provvisto di un perno che si aggancia alla ralla del trattore la quale, a sua volta, è dotata di un meccanismo di bloccaggio automatico. Per rendere l’aggancio sicuro, esiste anche una ulteriore leva di bloccaggio manuale che impedisce il distacco accidentale del semirimorchio dall’unità trainante. Due piedi di sostegno vengono utilizzati durante le soste del semirimorchio e vengono retratti tramite appositi meccanismi durante i percorsi su strada. Un semirimorchio portacontainer è privo di qualsiasi allestimento e fornito semplicemente di appositi ancoraggi ai quali poter fissare i più comuni container. Il semirimorchio è soggetto a immatricolazione e targa separata fissa, oltre all’obbligo di apposizione sul retro del veicolo della targa ripetitrice della motrice. Le dimensioni standard sono definite a livello nazionale: variano da paese a paese e sono compatibili con quelle dei più comuni container.

RIMORCHI E ALLESTIMENTI. TRAINATI DAL MERCATO.

IMG_2323

Continuano i segnali positivi: il mercato vede finalmente segni di ripresa anche per rimorchi e allestimenti.

Come testimoniano i recenti dati di ANFIA, le immatricolazioni dei rimorchi e semirimorchi tra gennaio e  marzo 2016 sono aumentate del 28,1% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. In numeri assoluti, nei primi tre mesi del 2015 erano state immatricolate 6.132 unità, salite nel 2016 a 7.853.
I produttori che rappresentano questo comparto continuano a investire sulla ricerca del prodotto per garantire affidabilità, robustezza, versatilità e sostenibilità dei costi. Una galassia indispensabile per il business dell’autotrasporto, che sarà presente alla prossima edizione di Transpotec con le ultime proposte di alcuni tra i principali brand nazionali e internazionali come  Assali Stefen, Chereau Italia, Omar, Thermo King, Unitrans.